Si riprende

Ancora qualche settimana e riprenderà anche nella nostra parrocchia il percorso dei bambini e dei ragazzi che nella catechesi “imparano” ad essere e a diventare cristiani. Un cammino in cui si scopre Gesù come punto di riferimento nella propria vita e in cui ci sia attrezza, insieme ad altri compagni di strada e all’’intera comunità, per vivere conformemente al Vangelo la quotidianità e la testimonianza nel mondo. Non un cammino per ricevere i Sacramenti come fini a se stessi, ma “attraverso” i Sacramenti diventare e scegliere di vivere da cristiani. È in questa direzione che si muove il servizio, totalmente gratuito, dei catechisti che, anche nella nostra comunità, accompagnano passo dopo passo le tappe di crescita nella fede di bambini, ragazzi e anche delle loro famiglie. Non smetterò mai di ringraziare i catechisti: generosamente e con impegno, investendo nella loro formazione, si mettono a servizio del Vangelo, consapevoli di ciò che possono dare e del molto che ricevono nel vedere i ragazzi accostarsi al Signore e provare a crescere come amici nella comunità cristiana. Certo non mancano le fatiche e le situazioni di scoraggiamento: per la non sempre facile e sinfonica interazione con i genitori e perché dal punto educativo oggi bisogna essere sempre più competenti ed attenti. In ogni caso, in ciascuno di loro emergono il coraggio, la fede e la disponibilità: tra gli impegni di mamma, di lavoratore, di giovane studente, prevale la gioia di poter fare dono di sé a servizio della trasmissione della fede per le nuove generazioni. Catechisti non ci si inventa: ad una chiamata di Dio che passa attraverso una comunità si risponde il proprio e personale “eccomi”. Non si fa il catechista ma si è: tutto del catechista è, e deve sempre più essere, testimonianza autentica del Vangelo. Senza catechisti che con generosità rispondono il loro eccomi, consapevoli dei propri limiti ma pronti ad investire nella propria formazione umana, spirituale e comunicativa, senza catechisti la comunità…si spegne.

don Emanuele

Precedente Turni dei lettori 14 - 22 settembre Successivo News!

Lascia un commento